Sicurezza fotobiologica

Lighting fittings and medical equipment for dental surgery and dental laboratory.

Secondo la recente norma EN62471 sulla “Sicurezza fotobiologica delle lampade e dei sistemi di lampada”, le sorgenti luminose LED sono state suddivide in quattro diversi gruppi di rischio. I diodi utilizzati per illuminare la lampada MOON LED appartengono al gruppo di rischio 0 cioè “non presentano rischio fotobiologico”, escludendo quindi rischi per la pelle e l’occhio umano derivanti dall’esposizione alla luce emessa dagli apparecchi di illuminazione che utilizzano la tecnologia LED.

error: